N.30 - Il gruppo per le adozioni

Adozione e omogenitorialità: l’abbandono di Edipo?

Abstract

Sebbene importanti studi abbiano dimostrato che lo sviluppo dei bambini cresciuti da genitori omosessuali sia del tutto paragonabile a quello dei bambini cresciuti da genitori eterosessuali, il fatto che lesbiche e gay possano essere (buoni) genitori desta ancora accesi dibattiti. In questo contributo, necessariamente sintetico, ci chiediamo: l’essere adottato da genitori dello stesso sesso comporta ulteriori difficoltà al percorso evolutivo di un bambino con una precedente storia di abbandono?
Il tema è delicato e complesso, in quanto coinvolge non solo adulti consapevoli, ma anche bambini chiamati a ricostruire la propria appartenenza, elaborare l’esperienza di perdita e formare nuove relazioni di attaccamento. Dopo una lettura della tematica adottiva alla luce del mito di Edipo, che è mito di abbandono e adozione, considereremo il complesso edipico alla luce della genitorialità di persone gay e lesbiche. Per finire chiedendoci: “qual è l’interesse del bambino?”.

Download dell’articolo in PDF
04_Lingiardi_Carone

share

    Comments are closed.