Emilio Rodriguè

E’ una leggenda vivente della psicoanalisi, nasce a Buenos Aires nel 1923, studia medicina e inizia la sua formazione psicoanalitica a Londra con Melanie Klein (1948-1952), allo stesso tempo studia Terapia di gruppo e Psichiatria sociale. Al suo ritorno in Argentina introduce le teorie di Bion e quelle di Melanine Klein nel Latino America. E’ stato membro dell’ Associazione Psicoanalitica Internazionale ( IPA ) e nel 1968 presidente dell’ Associazione Psicoanalitica Argentina ( APA). Nel 1972, per motivi ideologici, rinuncia insieme ad altri colleghi all’ Associazione Psicoanalitica Internazionale, creando il gruppo di opposizione “Plataforma Intarnational”.
Nel ’74 dopo la morte di Peron emigra dall’Argentina per motivi politici, vive poi in Francia ed in Spagna, fino a quando viene invitato a Salvador di Bahia, in Brasile, per effettuare un corso di formazione psicoanalitica ad un gruppo di giovani psicologi di Salvador. Da quel momento si stabilisce definitivamente a Bahia dove vive e lavora attualmente da 25 anni. Tra i suoi maggiori contributi ricordiamo: “A liçao de Ondina, Gigante pela propria natureza”, “El livro de las separaciones” ed “El secolo de psicoanalisi”.

He is a living legend in the field of psychoanalysis, he was born in Buenos Aires in 1923, he chooses to study medicine and begins his psychoanalytic training in London with Melanine Klein (1948-1952), durino this period he also studies group therapy and social psychiatry.
On returning to Argentina he introduces the theories of Melanine Klein and Wilfred Bion in Latin America. He has been a member of the International Psychoanaltic Association (IPA) and in 1968 Rodrigué was the president of the Argentinian Psychoanalytic Association (APA). In 1972, for ideological motives, together with other colleagues he gives up his position at the International Psychoanalytic Association, creating an opposing group “Plataforma International”.
After the death of Peron in 1974,for political reasons, he emigrates from Argentina first to France and Spain, then upon invitation he moves to Bahia to start a training group for young psychologists. From that moment onwards he decides to stay in Bahia, where he has lived and worked for the past twenty five years.
Amongst his major works we remember: “ A liçao de Ondina, Gigante pela propria natureza”, “El livro de las separaciones” and “El secolo de psicoanalisi”.

Tutte le pubblicazioni dell'autore su Funzione Gamma / All publications of the author on Funzione Gamma

An encounter with Mestre Didi

di | Posted in N.15 - The group of gods from Anthropology to Group Psychotherapy | Tagged , ,

I’m persecuted, with its ups and downs, by the existence of God. Years have gone by and this could be my last position. I was a handsome boy, a little stupid, contemplative. My mother would take me to mass everyday. … Continue reading

Incontro con Mestre Didi

di | Posted in N.15 - Il gruppo degli dei tra psicoterapia di gruppo e antropologia | Tagged ,

Abstract Forse più che un articolo, si tratta di una confessione, di uno sfogo da parte dell’ autore rispetto al tema dell’ esistenza di Dio. Ci racconta che attraversa diverse fasi, fino ad arrivare  a definirsi agnostico, forse con qualche … Continue reading