Matteo Biaggini

Psicologo, Psicoterapeuta, Psicologo Analista socio del Centro Italiano Psicologia Analitica – Istituto di Milano (CIPA) e dell’International Association of Analytical Psychology (IAAP). Dal 1999 fino a tutto il 2015 ha fatto parte dello staff della Comunità Terapeutica Il Porto Onlus, dove ha ricoperto il ruolo di Vice-Responsabile dell’Equipe che si occupa della Fase Avanzata del trattamento comunitario. Attualmente è Responsabile delle Attività Scientifiche e Culturali del Porto Onlus, e referente per i rapporti con i colleghi e le istituzioni estere. È inoltre Redattore della rivista on-line “Terapia di Comunità”, membro del consiglio direttivo dell’Associazione Mito & Realtà, e consulente dell’European Training Foundation (ETF). È autore di scritti (articoli, capitoli di libri, atti di convegni) e ha relazionato a conferenze su temi inerenti la comunità terapeutica e le dinamiche che caratterizzano la vita delle istituzioni. Ha curato la traduzione e l’edizione italiana dell’Antologia di Scritti dell’Austen Riggs Center Resistenza al trattamento e autorità del paziente, in originale a cura di Erik Plakun, Edizioni Ananke-Il Porto, (2015)

Email: m.biaggini@ilporto.org

Tutte le pubblicazioni dell'autore su Funzione Gamma / All publications of the author on Funzione Gamma

Introduction

di , | Posted in N.39 - Building a therapeutic community. A case of therapeutic engineering

When Stefania Marinelli contacted us approximately two years ago, also on Robert Hinshelwood’s suggestion, with a proposal to edit a monographic issue of Funzione Gamma on the subject of the therapeutic community, we felt both pleased and a bit worried. … Continue reading

Premessa

di , | Posted in N.39 - La costruzione della comunità terapeutica. Un caso di ingegneria terapeutica | Tagged

Quando, circa due anni fa, Stefania Marinelli, anche con il suggerimento di Robert Hinshelwood, ci contattò  proponendoci di curare un numero monografico di Funzione Gamma sul tema della Comunità Terapeutica, avvertimmo un forte sentimento di piacere e di preoccupazione. Eravamo … Continue reading