Stefania Marinelli

Psicoanalista di gruppo (IIPG), professore associato di Teoria e tecniche dell’intervento sui gruppi. Socio Fondatore e Presidente di ARGO (Associazione per la ricerca sui gruppi omogenei). Direttore della collana Individuo e Gruppo, per le edizioni Borla.
E-mail: stefaniamarinelli@fastwebnet.it
sito: www.stefaniamarinelli.it

Group’s Psychoanalyst (IIPG); Professor at Psychology Faculty, Sapienza University of Rome. President of ARGO, Association for the Research on Homogeneous Groups. Director of the serie “Individuo e Gruppo”, Borla editions, Rome.
E-mail: stefaniamarinelli@fastwebnet.it

Tutte le pubblicazioni dell'autore su Funzione Gamma / All publications of the author on Funzione Gamma

Bion’s Sources, edited by R.D.Hinshelwood, N.Torres. London : Routledge 2013

di | Posted in recensioni | Tagged

Fonti di Bion A cura di R.D.Hinshelwood e N.Torres – Borla 2015 Lo stile con il quale esponiamo un pensiero è sempre diverso, e talvolta nuovo. Ma di sicuro funziona meglio quando l’incontro fra le nostre menti, di chi legge … Continue reading

Introduction “A memoir of the future”

di , , | Posted in N.33 - A memoir of the future | Tagged

It is owing to Claudio Neri’s inspired intuition that we were able to plan this fascinating issue of Funzionegamma on Bion’s Memoir of the Future (hereafter MoF). Inspired for many reasons. Firstly, as a result of the literature’s curious scarcity … Continue reading

Presentazione al numero: Memoria del Futuro

di , , | Posted in N.33 - Memoria del futuro | Tagged ,

Dobbiamo a Claudio Neri la felice intuizione di poter progettare un interessante numero di Funzionegamma su Memorie del Futuro (d’ora in poi, MDF) di Bion. Felice per più motivi. Innanzitutto perché curiosamente in letteratura non ci sono molti lavori sulla … Continue reading

Editorial note, Reflections on the adolescent group with particular reference to trauma and accidents

di | Posted in N.23 - Reflections on the adolescent group with particular reference to trauma and accidents | Tagged , , ,

The preparation of this issue proposed by Paola Carbone on trauma and accidents during adolescence has had a long period of incubation that created a network of exchanges. First of all it produced an unusual editorial event (what authors treat … Continue reading

The Love that moves the Sun and the other Stars (1) Short Presentation of the edition: “Although we are women” (2)

di | Posted in N.29 - Although we are women | Tagged

I would like to a give a special thank you to Silvia Cimino and Luca Cerniglia, for their editorial collaboration; and to Claudio Neri, who gave life to the first working group within the course “Female groups”.   “I do … Continue reading

L’Amor che move il Sole e l’altre Stelle(1). Breve Presentazione dell’edizione : “Sebben che siamo donne”(2)

di | Posted in N.29 - Sebben che siamo donne | Tagged

Un particolare ringraziamento desidero fare a: Silvia Cimino e Luca Cerniglia, per la collaborazione editoriale; e a Claudio Neri, che ha dato vita al primo gruppo di lavoro nell’ambito del corso “Gruppi al femminile”. “Io non conosco noi”: furono queste … Continue reading

Introduction, Bion and Foulkes

di | Posted in N.3 - Bion and Foulkes | Tagged ,

Introducing the present issue of  Funzione Gamma devoted to”Bion and Foulkes” I would like to thank all the contributors as well as those who took part in preparing it. Going through the several papers I need first of all to … Continue reading

The Myths of the Group

di | Posted in N.9 - Mith, Dream and Group | Tagged , , ,

Abstract You want to show how the analytic group to organize the first expression and sharing narrative needs to develop old and new myths. The ancient myths and formalized are especially useful in the early stages of the process by … Continue reading

I Miti del Gruppo

di | Posted in N.9 - Mito, Sogno e Gruppo | Tagged , , ,

Abstract Si vuole indicare come il gruppo analitico per organizzare le prime espressioni e la condivisione narrativa abbia bisogno di elaborare vecchi e nuovi miti. I miti antichi e formalizzati sono soprattutto utili nelle prime fasi del processo in quanto … Continue reading

Group and dream in departments of organic illness. The homogeneous group in the hospital department

di , , | Posted in N.2 - Dream and Group two | Tagged , , , ,

Abstract So that what seems significant to us, relative to the theme of the groups iconic and oneiric production, concerns its specific function in the group dealing with organic illness. This function is connected with the need to represent the … Continue reading

Presentation, Group with anorexic patients: therapeutic factors

di | Posted in N.14 - Group with anorexic patients: therapeutic factors | Tagged ,

Anorexia can be described in different ways, depending on what model we employ to do this. Firstly, Freud saw it as an outcome of hysteria (1895), and Abraham as an instinctual state (or instinctual failure) of the oral stage (even … Continue reading

The person internal to the hospital who acts as intermediary and guarantor of the experience. Simonetta Bruni (Part two)

di , | Posted in N.6 - Clinical and training in Homogeneus Group | Tagged , , , ,

Abstract This paper is about an experience of a group of formation with doctors and nurses on the theme of cancer that we conducted in the oncological ward of the San Filippo Neri Hospital in collaboration with the Psychiatry Service … Continue reading

A short term group of formation with medical staff who work in oncological wards. Stefania Marinelli (Part one)

di , | Posted in N.6 - Clinical and training in Homogeneus Group | Tagged , , , ,

Abstract This paper is about an experience of a group of formation with doctors and nurses on the theme of cancer that we conducted in the oncological ward of the San Filippo Neri Hospital in collaboration with the Psychiatry Service … Continue reading

The elaboration of depression in the group

di | Posted in N.4 - Group Psychoterapy with Psychotic and Borderline Patiens | Tagged , ,

Abstract The experience of loss, in time, repeats itself in many ways in the analytical group. It seems that depressive emotions in the group are on one hand avoided and on the other slowly built, just until they can be … Continue reading

The happiness of dreaming

di | Posted in N.1 - Dream and Group | Tagged , , , ,

Abstract The function of dream is seen as an important resource of the group. It represents the history, the ideas, the thoughts, the memories, the sentiments that  the group has experienced and developed over time. This tradition crosses through the … Continue reading

La felicità di sognare

di | Posted in N.1 - Sogno e Gruppo | Tagged , , , , ,

Abstract La funzione del sogno nella seduta di gruppo è vista sotto molteplici aspetti e collegata a più elementi del processo analitico: la tradizione del sognare diviene infatti presto nel gruppo una risorsa particolarmente affettivizzata e significativa e il sognare … Continue reading

Sogno, corpo e malattia nel gruppo. Gruppo terapeutico nel reparto ospedaliero

di , , | Posted in N.2 - Sogno e Gruppo 2 | Tagged , , ,

Abstract Le autrici ritengono l’ aspetto significativo, relativamente al tema della produzione iconica e onirica nel gruppo, riguarda una sua funzione specifica nel gruppo che affronta la malattia organica, e tende a produrre le rappresentazioni fantasmatiche ad essa collegate. Tale … Continue reading

Presentazione dell’edizione “Gruppo con pazienti anoressiche: fattori terapeutici”

di | Posted in N.14 - Gruppo con pazienti anoressiche: fattori terapeutici | Tagged ,

L’anoressia può essere descritta in diversi modi, a seconda del modello usato. All’origine, essa era vista da Freud come uno dei versanti di realizzazione del lavoro dell’isteria (1895). Da Abraham (nei bellissimi studi sul carattere e gli stadi di sviluppo … Continue reading

L’elaborazione della depressione nel gruppo

di | Posted in N.4 - La psicoterapia di gruppo con pazienti psicotici e borderline | Tagged , , ,

Abstract Il particolare bisogno dei gruppi umani, testimoniato nelle discipline antropologiche, nel mito, nel culto religioso, di elaborare la depressione attraverso la pratica di uno specifico ritualismo volto al commiato e al seppellimento degli oggetti perduti, è considerata all’interno del … Continue reading

La persona interna all’ospedale che svolge una funzione di tramite e garante dell’esperienza. Simonetta Bruni (Parte seconda)

di , | Posted in N.6 - Formazione e clinica nel gruppo terapeutico | Tagged , , ,

Abstract Presenteremo l’esperienza di un gruppo di formazione, con medici e infermieri, centrato sul tema della malattia neoplastica. Il gruppo si è svolto all’interno di un reparto di medicina oncologica dell’ospedale generale di Roma, San Filippo Neri, in collaborazione con … Continue reading

Gruppo di formazione con operatori oncologici. Stefania Marinelli (Parte prima)

di , | Posted in N.6 - Formazione e clinica nel gruppo terapeutico | Tagged , , ,

Abstract Presenteremo l’esperienza di un gruppo di formazione, con medici e infermieri, centrato sul tema della malattia neoplastica. Il gruppo si è svolto all’interno di un reparto di medicina oncologica dell’ospedale generale di Roma, San Filippo Neri, in collaborazione con … Continue reading

Preface, Truth and evolution in “O” in Bion’s work

di | Posted in N.19 - Truth and evolution in "O" in Bion's work | Tagged , ,

It was not easy to give an order, or even a sequence, to the thematic contributions of so many authors, from a variety of places and cultures (England, Brazil, France, Israel, Italy), approaching Bion’s thinking in an effort to share … Continue reading

Homogeneity of the protomind

di | Posted in N.19 - Truth and evolution in "O" in Bion's work | Tagged , , ,

Abstract Considering the homogeneous nature of the group (traumatised war veterans at Northfield hospital) that first led Bion to study the group function and the contribution of the social and primitive mind to cognitive processes and psychic evolution, the contribution … Continue reading

Prefazione, Verità ed evoluzione in “O” nell’opera di Bion

di | Posted in N.19 - Verità e evoluzione in "O" nell'opera di Bion

Non è stato facile dare un ordine o solo una successione ai contributi tematici dei diversi autori, che in luoghi e culture differenti (Inghilterra, Francia, Brasile, Israele e Italia) hanno riavvicinato il pensiero di Bion per condividere l’idea che la … Continue reading

Omogeneità della protomente

di | Posted in N.19 - Verità e evoluzione in "O" nell'opera di Bion | Tagged , , ,

Abstract Considerando all’inizio la natura omogenea del gruppo (dei traumatizzati di guerra nell’ospedale di Northfield) che portò Bion a studiare il funzionamento del gruppo e l’apporto della mente sociale e primitiva ai processi cognitivi e all’evoluzione psichica, il contributo prende … Continue reading

Nota editoriale del numero 23

di | Posted in N.23 - Riflessioni sul gruppo degli adolescenti con particolare riferimento alla situazione traumatica e all’incidente | Tagged , ,

La preparazione di questa edizione proposta da Paola Carbone sul tema del trauma e dell’incidente nell’epoca adolescenziale è stata incubata per un lungo periodo di tempo, fino a quando si è creata una rete di scambi e ha contribuito a … Continue reading

Presentazione del numero. Bion e Foulkes

di | Posted in N.3 - Bion e Foulkes | Tagged , , ,

Nel presentare questa edizione di Funzione Gamma, dedicata a “Bion e Foulkes” e ringraziando gli autori e tutti coloro che hanno contribuito a idearla e a realizzarla, va sottolineato quanto si rivelino ricche di senso e di sviluppo le sorgenti … Continue reading

La relazione temporale nella narrazione del mito di Orfeo.

di | Posted in N.17 - Tempo e Narrazione | Tagged , , , ,

Abstract Mediante la narrazione del mito di Orfeo, e del contrasto fra la temporalità infera con quella della luce, l’istante dell’esperienza e della conoscenza è descritto come un tempo esclusivo che esige una presenza assoluta e non consente né l’anticipazione … Continue reading

Presentation, Time and Narration

di | Posted in N.17 - Time and Narration

Time and Narration opens with an introductory essay by Antonino Ferro that reveals the complex semiotic substance of the theme, the range of research it has inspired and the significance of narration in the psychoanalytic framework. Ferro’s own highly articulated … Continue reading

The function of time in the narration of Orpheus myth

di | Posted in N.17 - Time and Narration | Tagged , , , ,

Abstract Through the narration of Orpheus Myth, and the contrast between the time of the underworld and the time of light, the instant of experience and knowledge is described as an exclusive time requiring an absolute presence of the participants … Continue reading