N.22 - La fiaba e la sua funzione organizzatrice del pensiero

La Relazione tra Incesto e Hubris, nei sogni, nei miti e nei racconti popolari

Abstract

Nei miti, l’hubris e l’incesto sono i due archetipi più frequentemente indicati come i peccati primari delle varie culture. E’ ragionevole assumere che il tabù di questi due peccati costituisce le regole fondanti o gli assiomi morali per l’intera cultura umana.

L’obiettivo di questo saggio è di esaminare e comprendere la relazione esistente tra l’incesto e l’hubris, attraverso il modo in cui si svelano nei sogni, nei miti e nei racconti.

Sembra che l’Io si identifichi ed aspiri a fondersi con l’archetipo materno, determinando in tal modo un aumento della tendenza all’incesto e alla mancanza di differenziazioni nei rapporti personali.

D’altra parte, l’hubris, rappresentato dalla tendenza all’inflazione e dal desiderio di assomigliare a Dio, deriva da un processo intrapsichico. In questo processo l’Io e l’archetipo paterno si fondono. Le affinità tra le due tendenze, e la loro reciprocità, probabilmente sono un risultato del rapporto tra la madre archetipo e il padre archetipo.

share

    Comments are closed.