N.5 - L'adulto nei gruppi con bambini e adolescenti

L’adulto e le trasformazioni nel gruppo con bambini: dal caos al gioco

Abstract

Il lavoro tratta gli elementi specifici del lavoro clinico con i bambini in gruppo: alcuni di questi elementi sono l’incontro con il caos, con le emozioni primitive e con il coinvolgimento corporeo. Attraversare e trattare con il modello analitico questi elementi è alla genesi di ogni possibilità di strutturazione di un gioco condiviso che possa diventare gioco del gruppo. La presenza dell’adulto e la sua funzione di conduttore, quando si lavora dentro al gioco richiede la capacità di regredire e di immergersi nel non senso per iniziare a tradurre in pensiero il linguaggio dei corpi in movimento, del rumore e dell’eccitazione, che all’inizio disegnano solo frammenti narrativi. Quando il conduttore resiste a sostare in K – ,  può poi riemergere  con una costruzione di senso che permette lo strutturarsi di una trama che il gruppo condivide. Questo percorso del modello analitico applicato ai gruppi di bambini può rimettere in moto lo sviluppo evolutivo.

share

    Comments are closed.