N.20 - Pensabile e impensabile in alcuni concetti di Bion

Pensare il tempo con Bion

Abstract

L’ uso particolare del tempo mentale da parte di Bion permette di arrivare all’essere in “0”, alla Realtà Psichica, che è il più possibile “a – sensoriale”. Esaminiamo la proposta di Bion di una “psicoanalisi scientifica”, dove la scientificità è “l’atto di fede”, cioè una disciplinata negazione della memoria e del desiderio, ambedue composti di elementi fondati su impressioni dei sensi, si raggiunge attraverso un sostare nel presente, che permette di iniziare la seduta con la mente il più possibile simile a una tabula rasa, ciò che non è del tutto realizzabile, afferma Bion perché c’è sempre un’enorme storia tra il momento della nascita e il momento presente.

share

    Comments are closed.