N.32 -Il campo psicoanalitico secondo il modello sviluppato dagli analisti del APdeBA. Gli aspetti gruppali della mente e la loro influenza nei gruppi, nella coppia, nella famiglia, nelle istituzioni

Psicoanalisi e campo: l’esperienza dell’alterità

Abstract
Freud sottolineò che la necessità di fare “esperienza dell’inconscio” è l’elemento fondamentale e distintivo di un analista.
La psicoanalisi è un metodo, un dispositivo asimmetrico che ha in seno il germe del gioco di relazioni che definisce questa esperienza.
Come nuova forma di legame sociale, di campo, promuove un’esperienza radicale di alterità.
Il controtransfert e la presenza dell’analista sono discussi nei termini delle nozioni di “posizione” nel dispositivo e “desiderio dell’analista” come motore di cura.
Un’interpretazione è adeguata quando produce effetti, ha conseguenze, rende dinamico il processo.
L’esperienza è limite e interiore, non può essere tale in nessun sapere preordinato e già discusso.
In tal senso, diventa fondante e produce se stessa.

Download dell’articolo
barredo-ita

share

    Comments are closed.