N.27 - Sul contenitore istituzionale. Contenimento e trasformazione nelle organizzazioni contemporanee

Sul concetto di “contenitore istituzionale”: Nota introduttiva

Abstract

Il tema di questo numero monografico è stato ispirato dall’ipotesi – che ha accomunato le esperienze di lavoro dei tre autori del primo articolo – che l’oggetto delle cosiddette “supervisioni” nelle organizzazioni socio-sanitarie non sia tanto il caso clinico, o la qualità del servizio fornito, o il supporto allo staff curante , ma sia in effetti il contenitore istituzionale. Ritengo che questo discorso si possa estendere a tutte le organizzazioni sociali, anche a quelle del settore privato e commerciale, dove altre metodologie – consulenza organizzativa, consulenza al ruolo direttivo, coaching, ecc. – possono essere apparentate alla supervisione come modalità per “prendersi cura del contenitore”

share

    Comments are closed.