Articoli che contengono il tag: bambini

Lombardozzi A. (a cura di) 2012. Psicoanalisi di Gruppo con bambini e adolescenti. Edizioni Borla

Recensione ( a cura di Adriana Dondona) Un viaggio attraverso l’origine dell’esperienza psicoanalitica di gruppo con bambini e adolescenti, per ripercorrere e ripensare i punti centrali dell’approccio, le sue peculiarità e per rivivere “la passione, il rigore, la leggerezza”, come … Continue reading

Il terapeuta e il gruppo d’adolescenti devianti

Abstract Ho scelto di parlare di un reato sessuale, perché mi sembra particolarmente interessante seguire l’elaborazione che ha avuto in gruppo un reato contro la persona e non contro la proprietà, che rappresenta il più diffuso tipo di reati degli … Continue reading

L’adulto terapeuta nei servizi: fra genitori e istituzione

Abstract Si vuole indicare come alla base dell’Istituzione, che ha come obiettivo la salute mentale, si ritrovi paradossalmente un funzionamento psichico di stampo primitivo, quindi infantile. Questa posizione infantile sembra costituire il collante dei tre oggetti originari: Istituzione, terapeuta, genitori. … Continue reading

Finzione e realtà per la coppia terapeutica

Abstract La necessità di avere precisi limiti di tempo e un luogo in cui i processi possono essere contenuti è un requisito fondamentale per l’esperienza di gruppo. Vale a dire che un setting stabile con chiari limiti di tempo e … Continue reading

Dalla trottola alle parole: conduzione e trasformazione in un gruppo terapeutico di bambini.

Abstract Nella mia esperienza con i gruppi di bambini (età di inizio: 4-5 anni, bambini con un livello intellettivo nei limiti della norma e con blocchi evolutivi più o meno gravi: a volte viene inserito anche un bambino con struttura … Continue reading

Premessa, “L’adulto nei gruppi con bambini e adolescenti 2”

Il gruppo psicoterapeutico con bambini e adolescenti ha una caratteristica di fondo: è quella-messa in rilievo da Francois Sacco-nell’articolo d’apertura di questo secondo numero che dedichiamo al tema dell’adulto in queto tipo di gruppi – d’essere “l’incontro dell’adulto con partecipanti … Continue reading

La funzione problem solving dei sogni nei gruppi con bambini e adolescenti

Abstract In questo lavoro vi riferirò due sogni :il primo narrato da un bambino di 10 anni e mezzo a un gruppo  che si riunisce da tre anni nel mio studio, il secondo da una bambina di un anno più … Continue reading

L’adulto e il terapeuta in un gruppo con adolescenti: nuovo oggetto e oggetto transferale

Abstract La psicologia dei gruppi ed alcuni elementi dinamici strutturali del loro funzionamento sono propri di tutti i gruppi, ma vi sono alcune variabili che cambiano in rapporto ai bisogni emotivi ed ai compiti evolutivi connessi all’età di coloro che … Continue reading

Adulto genitore e adulto terapeuta come coautori della salute mentale del bambino

Abstract La famiglia è crogiolo sia di salute che di malattia per i suoi componenti e i figli sono i portatori sia a livello manifesto che latente. In questo scritto riassumiamo uno degli sviluppi avuti nella teoria e nella tecnica … Continue reading

L’adulto terapeuta in un gruppo di adolescenti

Abstract La funzione del conduttore in un gruppo di adolescenti non può prescindere dal proprio assetto mentale, dai propri riferimenti culturali, esperienziali e dalla propria adolescenza. Gli stessi adolescenti sono molto bravi a riconoscere il profilo psicologico del conduttore del … Continue reading

Il terapeuta, un adulto alla ricerca del suo posto nel gruppo

Abstract Il presente articolo descrive il ruolo del terapeuta all’interno di gruppi di bambini, evidenziando la naturale tendenza di questi ultimi all’aggregazione e alla ricerca della relazione con i pari. Il potenziale creativo che scaturisce da questo tipo di relazione … Continue reading

Primo incontro tra un adulto e dei bambini in gruppo

Abstract Da dieci minuti, siamo seduti intorno al tavolo. I sette bambini, quattro maschi e tre femmine tra i nove e i dieci anni sono silenziosi. Si guardano a vicenda osservando con attenzione la piccola stanza che ci accoglie: nessun … Continue reading

La relazione con l’adulto nei gruppi con bambini e adolescenti: specificità e differenze

Abstract La relazione tra adulto e bambini o adolescenti all’interno di gruppi terapeutici è il tema centrale del presente scritto che pone in evidenza le differenti modalità di percezione dell’adulto terapeuta da parte di bambini o adolescenti all’interno del gruppo. … Continue reading

Presentazione del numero “L’adulto nei gruppi con bambini e adolescenti”

Obiettivo del numero è mettere a fuoco  le caratteristiche della relazione  bambini-adulto, adolescenti-adulto nei gruppi terapeutici con soggetti in età evolutiva. Il taglio prescelto è  stato quello di alternare i punti di vista sull’adulto nei gruppi con bambini con quelli sull’adulto nei gruppi con adolescenti. L’articolo introduttivo … Continue reading

Gridare, canticchiare e altre espressioni vocali nei bambini con condotta autistica

Le condotte sonore dei bambini destano sempre l’attenzione dell’ambiente adulto, a tal punto che buona parte degli interventi educativi, già nella culla, sono volti alle espressioni sonore. L’adulto interviene, come un maestro d’orchestra, per limitare, fermare, abbassare in volume sonoro … Continue reading

Bambini che sognano in gruppo

Abstract Il sognare insieme in modo esplicito ha permesso ai bambini in gruppo, di cui sono riportati alcuni sogni, di appropriarsi della ‘cultura latente’ delle immagini oniriche, e passare dalla condizione di terrore della frammentazione della statua all’ingresso del labirinto … Continue reading

La comparsa del sogno in un gruppo di bambini

Abstract L’autrice considera l’uso “efficace” della metafora nel gruppo dei bambini perché essa mette i soggetti in relazione cognitiva ed emotiva: “Il pensiero metaforico rappresenta un particolare modo di ottenere una maggiore comprensione “(Black, 1962-77) e assume un valore cognitivo … Continue reading

Bion all’asilo-nido. Tre tappe di una teoria intersoggettiva

Abstract L’autore analizza l’evoluzione delle opere di Bion prendendo in considerazione la relazione fra intersoggettività e simbolizzazione. Tre libri connotano tale evoluzione : Esperienze nei gruppi, Apprendere dall’esperienza, e Attenzione e Interpretazione. L’intersoggettività è dapprima il campo della simbolizzazione e diviene … Continue reading

Una casa per il drago

Abstract Di Giovanni ha denominato ludemi (2005) le unità minimali del gioco e sono gli agglomerati di ludemi che danno vita al pensiero scenico, lavorando appunto attraverso il corpo in gioco.Anna Baruzzi, parlando dei gruppi per l’età evolutiva, descriveva il … Continue reading

Fare Psicoanalisi con Genitori e Bambini. Borla, Roma. Vallino D. (2009)

Sono lieta di presentare al futuro lettore il libro Fare psicoanalisi con Genitori e Bambini, un vero e proprio “manuale-percorso” del trattamento psicoanalitico rivolto all’età precoce e all’infanzia. E basterebbe questa sola caratteristica a renderlo prezioso. Si tratta appunto di … Continue reading

Gruppo una scelta terapeutica per bambini e adolescenti Giornate di studio Roma 02-03 Giugno 2000

Il 2 e 3 giugno presso l’Istituto di Medicina Sociale di Roma si sono svolte due giornate di studio dal titolo “Gruppo: una scelta terapeutica per bambini e adolescenti”. Le giornate di studio sono state promosse dal Dipartimento Materno Infantile … Continue reading