Articoli che contengono il tag: gruppo

Il terapeuta e il gruppo d’adolescenti devianti

Abstract Ho scelto di parlare di un reato sessuale, perché mi sembra particolarmente interessante seguire l’elaborazione che ha avuto in gruppo un reato contro la persona e non contro la proprietà, che rappresenta il più diffuso tipo di reati degli … Continue reading

Finzione e realtà per la coppia terapeutica

Abstract La necessità di avere precisi limiti di tempo e un luogo in cui i processi possono essere contenuti è un requisito fondamentale per l’esperienza di gruppo. Vale a dire che un setting stabile con chiari limiti di tempo e … Continue reading

Dalla trottola alle parole: conduzione e trasformazione in un gruppo terapeutico di bambini.

Abstract Nella mia esperienza con i gruppi di bambini (età di inizio: 4-5 anni, bambini con un livello intellettivo nei limiti della norma e con blocchi evolutivi più o meno gravi: a volte viene inserito anche un bambino con struttura … Continue reading

Della riparazione femminile nel gruppo. Rivisitazione di un’esperienza con donne affette da neoplasia mammaria

Abstract Si riporta una rilettura di un’esperienza di gruppo, composto da donne affette da neoplasia mammaria, tenutosi presso la UOC di Chirurgia Oncologica del S. Filippo Neri di Roma, nel tentativo di rintracciarvi uno specifico femminile nel lavoro di riparazione … Continue reading

Ricerca sul genere e sul suo ruolo nell’efficacia terapeutica in un atelier di fotografia per schizofrenici

Abstract Abbiamo condotto una ricerca comparativa sugli effetti del genere in un atelier di espressione del tipo “photolangage”, con adulti schizofrenici. La domanda iniziale era quella dell’influenza della composizione dei gruppi terapeutici, in termini di genere, sui processi gruppali in … Continue reading

Dall’autocoscienza ai gruppi femminili del 2000

Abstract La socialità femminile, iniziata negli spazi e nei tempi anche lontani della società domestica, è andata organizzandosi nelle società moderne come movimento femminista, la cui storia è rievocatadall’autrice, generativo di nuove rappresentazioni delle donne, attraverso tappe storiche che contribuiscono … Continue reading

Il gruppo luogo e sostanza di sogno

Abstract Il sogno riportato in un gruppo terapeutico è uno degli eventi che ne caratterizzano incisivamente lo svolgimento; la sua frequenza è paragonabile a quella di altre forme di psicoterapia e in ogni caso il suo merito dipende dal modo … Continue reading

Il Photolangage: un metodo gruppale a veduta terapeutica o formativa

Abstract Il testo affronta e sviluppa il tema del Photolangage come metodo utilizzato nel gruppo a fini terapeutici e formativi. Un breve excursus presenta il metodo successivamente descritto nei suoi aspetti fondamentali e nella sua applicazione. Il metodo si caratterizza … Continue reading

La funzione problem solving dei sogni nei gruppi con bambini e adolescenti

Abstract In questo lavoro vi riferirò due sogni :il primo narrato da un bambino di 10 anni e mezzo a un gruppo  che si riunisce da tre anni nel mio studio, il secondo da una bambina di un anno più … Continue reading

Sogni ad occhi aperti di un gruppo di adolescenti e del suo conduttore

Abstract “IL SAGGIO CINESE CHUANG-TSU SOGNO’ DI ESSERE UNA FARFALLA. SVEGLIATOSI, NON SAPEVA SE EGLI ERA UN UOMO CHE AVEVA SOGNATO UNA FARFALLA O SE INVECE ERA UNA FARFALLA CHE STAVA SOGNANDO DI ESSERE UN UOMO.”   Da un racconto tradizionale Ho scelto questa … Continue reading

Gruppo, corpo e sogni a occhi aperti

Abstract Una sorta di sogno ad occhi aperti, scritto da una paziente dopo una esperienza di gruppo a tempo definito come un racconto simile ad un sogno che una paziente ha consegnato ai membri del gruppo quale viva testimonianza, è … Continue reading

Sognare e pensare di gruppo: la nascita del mito

Abstract Il considerare il gruppo e l’individuo come punti diversi di un continuum permette il superamento di una presunta dicotomia ontologica tra individuo e gruppo, dal momento che l’individualità specificamente umana può essere intesa in termini relazionali così che l’incontro … Continue reading

Gruppo e Sogni di donne

Abstract Il lavoro che presento tratta in un certo senso di un “tradizionale” lavoro di scoperta e attribuzione di senso ad alcuni ricorrenti sogni di donne nei gruppi terapeutici femminili, gruppi a lungo termine orientati analiticamente. Ma vi propongo di … Continue reading

La Supervisione ai Gruppi Istituzionali : i miti e i sogni

Abstract Dopo una disamina della letteratura che ha trattato il tema della narrazione, della mitipoiesi e dei processi elaborativi del gruppo, gli autori presentano il lavoro del gruppo di supervisione come sforzo di comprensione e restituzione trasformativa, a partire dalla … Continue reading

Film a soggetto come un sogno collettivo: criteri di interpretazioni

Abstract E’ illustrato un particolare processo terapeutico basato sull’uso dell’immagine e del film. La natura della relazione visiva, considerata dal punto di vista emozionale, cognitivo e comportamentale favorisce processi di presa di coscienza autonoma all’interno di piccoli gruppi, a partire … Continue reading

I destini del transfert e le infinite trasformazioni dei fantasmi originari

Abstract La comprensione delle nuove forme di sofferenza psichica nella nostra società, specialmente gli stati limite,é molto più pertinente se noi accettiamo di considerare i loro comportamenti come la distribuzione di un fantasma originario secondo due ordini quello del rito … Continue reading

Covoni. Un sogno raccontato in gruppo. (Da “Il giovane Giuseppe” di Thomas Mann. Da “Genesi” cap.XXXVII, 1-32.)

Abstract Il racconto biblico di Giuseppe, intrecciato con “il giovane Giuseppe” di Thomas Mann  e le vicende analitiche di un paziente illustrano le vicissitudini narcisistiche all’interno di legami oggettuali e il pervasivo estrinsecarsi dell’identificazione proiettiva.

Andata e ritorno. Sogni e miti di migranti

Abstract Dopo un esame introduttivo della letteratura relativa alla funzione narratologica nel gruppo e alla funzione mitopoietica, si argomenta anche mediante una esemplificazione clinica come nel lavoro terapeutico svolto con immigrati sia più efficace un setting di gruppo non omogeneo, … Continue reading

Sogno o mito? Due forme e due destini dell’immaginario

Abstract L’autore distingue due modalità dell’immaginario gruppale. Il primo è un immaginario esploratore, organizzato dai processi primari della rappresentazione dell’inconscio: il sogno. La seconda è una spiegazione immaginaria, che caratterizza uno sfondo fantasmatico ed il cui obiettivo è quello di … Continue reading

Il Racconto del sogno come richiesta di contenimento – L’approccio intersoggettivo ai sogni

Abstract Il sogno come strumento di accesso ai contenuti inconsci dell’individuo e elemento portante della disciplina psicoanalitica viene rivisitato alla luce del fattore intersoggettivo, considerando le funzioni che esso assolve all’interno del contesto gruppale, con particolare riferimento alla sua natura … Continue reading

Appunti sullo spazio-tempo nella memoria, visto attraverso il sogno

Abstract I sogni descritti in questo lavoro vengono per lo più da esperienze di analisi di gruppo. Nell’analisi di gruppo ci sono sogni che hanno risonanza per gli altri membri del gruppo. Il sogno e le risonanze sono le vie … Continue reading

Presentazione “Sogno, mito e gruppo”

Nel maggio del 1999, è andato on line il primo numero di Funzione Gamma, dedicato a Sogno e gruppo, seguito poco dopo da Sogno e gruppo II. A distanza di tre anni compare il nono numero Sogno, mito e gruppo. … Continue reading

L’adulto e le trasformazioni nel gruppo con bambini: dal caos al gioco

Abstract Il lavoro tratta gli elementi specifici del lavoro clinico con i bambini in gruppo: alcuni di questi elementi sono l’incontro con il caos, con le emozioni primitive e con il coinvolgimento corporeo. Attraversare e trattare con il modello analitico … Continue reading

L’adulto e il terapeuta in un gruppo con adolescenti: nuovo oggetto e oggetto transferale

Abstract La psicologia dei gruppi ed alcuni elementi dinamici strutturali del loro funzionamento sono propri di tutti i gruppi, ma vi sono alcune variabili che cambiano in rapporto ai bisogni emotivi ed ai compiti evolutivi connessi all’età di coloro che … Continue reading

Adulto genitore e adulto terapeuta come coautori della salute mentale del bambino

Abstract La famiglia è crogiolo sia di salute che di malattia per i suoi componenti e i figli sono i portatori sia a livello manifesto che latente. In questo scritto riassumiamo uno degli sviluppi avuti nella teoria e nella tecnica … Continue reading

L’adulto terapeuta in un gruppo di adolescenti

Abstract La funzione del conduttore in un gruppo di adolescenti non può prescindere dal proprio assetto mentale, dai propri riferimenti culturali, esperienziali e dalla propria adolescenza. Gli stessi adolescenti sono molto bravi a riconoscere il profilo psicologico del conduttore del … Continue reading

Il terapeuta, un adulto alla ricerca del suo posto nel gruppo

Abstract Il presente articolo descrive il ruolo del terapeuta all’interno di gruppi di bambini, evidenziando la naturale tendenza di questi ultimi all’aggregazione e alla ricerca della relazione con i pari. Il potenziale creativo che scaturisce da questo tipo di relazione … Continue reading

L’incontro gruppale tra adolescenti e adulto nel gruppo

Abstract La modalità di relazione all’interno del gruppo varia secondo diversi fattori quali l’età, la cultura, la patologia. Diversi partecipanti costituiscono gruppi diversi e in particolare ciò avviene nei gruppi di adulti rispetto ai gruppi composti da bambini o adolescenti. … Continue reading

Primo incontro tra un adulto e dei bambini in gruppo

Abstract Da dieci minuti, siamo seduti intorno al tavolo. I sette bambini, quattro maschi e tre femmine tra i nove e i dieci anni sono silenziosi. Si guardano a vicenda osservando con attenzione la piccola stanza che ci accoglie: nessun … Continue reading

La relazione con l’adulto nei gruppi con bambini e adolescenti: specificità e differenze

Abstract La relazione tra adulto e bambini o adolescenti all’interno di gruppi terapeutici è il tema centrale del presente scritto che pone in evidenza le differenti modalità di percezione dell’adulto terapeuta da parte di bambini o adolescenti all’interno del gruppo. … Continue reading