Goriano Rugi

Notizie sull’autore
Psichiatra-psicoterapeuta. Didatta Istituto Italiano Psicoanalisi di Gruppo. Socio Nodo Group. Socio Inter. Ass. Group Psych. Dir. Resp. U.O.S Osp. S. Giuliana Verona
Via Sant’Alessio 42 37129 Verona

About the author
Goriano Rugi is Psychiatrist – psychotherapist. Teacher at Italian Institute of Group Psychoanalysis. Member of “Nodo Group”. Member of the International Association for Group Psychotherapy. Unit Director at the Villa Santa Giuliana Hospital, Verona
Address: Via Sant’Alessio 42, 37129 Verona (Italy)
E-mail: goriano.rugi@gmail.com

Tutte le pubblicazioni dell'autore su Funzione Gamma / All publications of the author on Funzione Gamma

Group Oedipus and primary scene. Insertions and contaminations between virtual and archaic

di | Pubblicato in N.44 - Groupal Oedipus and the primary scene in the network era | Contrassegnato , , , ,

Abstract The author revisits the Oedipus in its complex and group dimension, and the possible saturating and inhibiting effects of grafting the virtual into the imaginary dimension of the primary scene. The idea of ​​the family as protective container isolated … Continua a leggere

Introduction to “groupal Oedipus and the primary scene in the network era”

di | Pubblicato in N.44 - Groupal Oedipus and the primary scene in the network era

Our era, which, after Lyotard, many people indicate as post-modern and which today some prefer to identify as “hyper-history”, is rapidly moving us towards a world we do not know, the “infosphere”, a world where technologies interact with other technologies, … Continua a leggere

Edipo di gruppo e scena primaria. Inserzioni e contaminazioni tra virtuale e arcaico

di | Pubblicato in N.44 - Edipo di gruppo e scena primaria nell’epoca della rete | Contrassegnato , , , ,

Abstract L’autore rivisita l’Edipo nella sua dimensione complessa e gruppale, e i possibili effetti saturanti e inibitori dell’innesto del virtuale nella dimensione immaginaria della scena primaria. L’idea di famiglia come contenitore protettivo e isolato dal sociale è solo una idealizzazione … Continua a leggere

Introduzione a “Edipo di gruppo e scena primaria nell’epoca della rete”

di | Pubblicato in N.44 - Edipo di gruppo e scena primaria nell’epoca della rete

La nostra epoca, che dopo Lyotard in molti indicano come post-moderna e che oggi alcuni preferiscono individuare come “iperstoria”, ci sta avviando rapidamente verso un mondo che non conosciamo, l’“infosfera”, un mondo in cui le tecnologie interagiscono con altre tecnologie, … Continua a leggere

Empathy and intersubjectivity in group psychotherapy. Pain sharing and mirror neurons.

di | Pubblicato in N.26 - Sensoriality, corporeity, and sexuality in the group | Contrassegnato , , , ,

Abstract The author’s main hypothesis is that intersubjectivity is at the base of the establishment and preservation of the small therapy group, which is also the place where intersubjectivity disorders can appear and be properly dealt with. What is favoured, … Continua a leggere

Empatia e intersoggettività nella psicoterapia di gruppo. Condivisione del dolore e neuroni specchio

di | Pubblicato in N.26 - Sensorialità, Corporeità, Sessualità nel Gruppo | Contrassegnato , , , ,

Abstract L’ipotesi principale dell’autore è che l’intersoggettività sia alla base della formazione e del mantenimento del piccolo gruppo, che è anche il luogo ove i disturbi dell’intersoggettività possono meglio manifestarsi ed essere affrontati. Viene privilegiata una concezione prelogica e automatica … Continua a leggere