Jean-Bernard Chapelier

è psicologo clinico, psicoanalista, psicodrammatista, dottore in etnopsichiatria. Docente onorario in psicologia clinica e patologica (Università di Poitiers), direttore di ricerca alla scuola di dottorato “Ricerca in psicoanalisi” (Università di Parigi 7), membro titolare della Società Francese di Psicoterapia Psicoanalitica di gruppo (SFPPG), formatore all’Istituto di formazione e di ricerca del CIRPPA, Presidente della FAPAG (Federazione delle Associazioni di Psicoterapia analitica di gruppo).

is a clinical psychologist, psychoanalyst, psychodramatist, doctor of ethnopsychiatry. Honorary professor in clinical and pathological psychology (University of Poitiers), research director at the doctoral school “Research in psychoanalysis” (University of Paris 7), full member of the French Society of Group Psychoanalytic Psychotherapy (SFPPG), trainer at the Institute of training and research of CIRPPA, President of FAPAG (Federation of Group Analytical Psychotherapy Association

E-Mail: jbchap@wanadoo.fr

Tutte le pubblicazioni dell'autore su Funzione Gamma / All publications of the author on Funzione Gamma

Self-generation as a structuring defense that testifies to the importance of groupal illusion in adolescence

di | Pubblicato in N.44 - Groupal Oedipus and the primary scene in the network era | Contrassegnato , , ,

Abstract. The author, comparing groups of children and groups of adolescents with the same device, shows that the Oedipus complex does not have the same organizer function. In adolescents, the primal scene, linked to its passivity, integrates them into an … Continua a leggere

Auto-generazione come difesa strutturante che testimonia l’importanza dell’illusione di gruppo in adolescenza

di | Pubblicato in N.44 - Edipo di gruppo e scena primaria nell’epoca della rete | Contrassegnato , , ,

Abstract L’autore, confrontando i gruppi di bambini e i gruppi di adolescenti con lo stesso dispositivo, dimostra che il complesso di Edipo non ha la stessa funzione organizzativa. Negli adolescenti la scena primaria, legata alla sua passività, li integra in … Continua a leggere