Matteo De Lorenzo

è psicologo clinico, specializzando all’Istituto Freudiano di Roma, e socio dell’Associazione Il Cortile. Dal 2005, lavora con i bambini e gli adolescenti nel privato e nell’ambito di diversi progetti psicosociali. Dal 2006, si è andato occupando di tematiche relative alle politiche di genere, per il progetto europeo della rete Daphne, e per due progetti della Provincia di Roma di cui è parte il Centro di accoglienza per donne e minori in difficoltà La Ginestra, di Valmontone,all’interno del quale è co-responsabile del lavoro clinico con i minori ospiti e/o esterni al Centro, e di sostegno alla genitorialità.

is a clinical psychologist and psychotherapist in training at Istituto freudiano (Rome). He is a member of the Association called Il Cortile- Counseling of Applied Psychoanalysis. He works since 2005, with children and teenagers in private and in several psychosocial projects. Since 2006, he has gone dealing with issues related to gender policies for a European project in the Grundtvig network, and in two projects in the Provincia di Roma one is a shelter Centre for women and children in need – La Ginestra in Valmontone (Rome). In the Centre he isco-responsible for the clinical work with minors (guests and/or outsiders), and for parenting support.

e-mail: m.delorenzo@gmx.com

Tutte le pubblicazioni dell'autore su Funzione Gamma / All publications of the author on Funzione Gamma

Working with Children Victims and/or Witnesses of Violence: the laboratory, in the centre for women and children in need, La Ginestra- Valmontone (Rome)

di | Pubblicato in N.31 - The different applications of the group device, within clinical, social and organizational institutions | Contrassegnato , , , ,

Abstract The present essay describes a particular kind of institutional work as it takes place in the laboratory held at La Ginestra – Valmontone (Rome, Italy), with children who have been victims of and/or have been witnessing episodes of violence. … Continua a leggere

Il Laboratorio dei minori vittime e/o testimoni di violenza, nel Centro per donne e minori in difficoltà La Ginestra, di Valmontone (Roma)

di | Pubblicato in N.31 - Le differenti applicazioni del dispositivo del gruppo, all'interno di istituzioni cliniche, sociali ed organizzative | Contrassegnato , , , ,

Abstract L’articolo illustra una particolare modalità di lavoro istituzionale con i bambini e le bambine vittime e/o testimoni di violenza: il Laboratorio. Il lavoro del Laboratorio si ispira ad alcune idee della pratique à plusieurs, praticata nelle istituzioni che in … Continua a leggere