Mauro Manica

psichiatra e psicoanalista, già responsabile del Servizio Ambulatoriale del Dipartimento di Salute Mentale dell’ Asl 13 di Novara, è membro ordinario della SPI e dell’IPA. Oltre a diversi articoli su riviste scientifiche ed in volumi collettivi ha pubblicato i libri Guardare nell’ombra. Saggi di psichiatria psicoanalitica (1999), Psicoanalisi in situazioni estreme (2004), Il suicidio. Amore tragico, tragedia d’amore (con E. Borgna e A. Pagnoni, 2006), La musica della psicoanalisi (2007), e Fare psicoanalisi, vivere la clinica, sognare la teoria (2010), Ogni angelo è tremendo. Esplorazioni ai confini delle teoria e della clinica psicoanalitica (2013) presso le Edizioni Borla. E’ redattore della Rivista di Psicoanalisi. Ha rappresentato la Società Psiconanalitica Italiana (SPI) in incontri scientifici con l’Associazione Psicoanalitica Argentina (APA) e con la Società Francese di Psicoanalisi (SPP). E’ stato relatore al 44th Congresso dell’IPA (Rio de Janeiro, luglio 2005) e al 46th Congresso dell’IPA (Chicago, luglio 2009) ricevendo il Ticho award. Alcuni suoi lavori sono stati tradotti in Francia e in America Latina. Attualmente lavora in ambito privato come psicoanalista.

is psychiatrist, psychoanalyst, full member of Italian Psychoanalytic Society and International Psychoanalytical Association. He has wrote some books and several papers on psychoanalysis.
E-mail: mamanica@libero.it

Tutte le pubblicazioni dell'autore su Funzione Gamma / All publications of the author on Funzione Gamma

Memoir of the future and memoir of the numinous

di | Pubblicato in N.33 - A memoir of the future | Contrassegnato , , , , ,

Abstract Starting from the comparison between Jung’s Red Book and Bion’s Memoir of the future thrilogy, the author suggests hypotesis that similarly to what happens for the individual personality – where the eruption of underground experiences confronts us with the … Continua a leggere

Memorie del futuro e memorie del numinoso

di | Pubblicato in N.33 - Memoria del futuro | Contrassegnato , , , , ,

Abstract Partendo dal confonto tra il Libro rosso di Jung e la trilogia di Memoria del futuro di Bion, l’autore propone l’ipotesi che, analogamente a quanto avviene per la personalità individuale – dove l’eruzione di esperienze sommerse ci confronta con … Continua a leggere