Silvia Corbella

Psicoanalista (SPI) e gruppo analista (IAPG). Pastpresident A.P.G.; Socio Fondatore ARGO. E’ docente presso la C.OI.R.A.G. (Istituto di Milano e di Padova) e ricercatrice nel campo degli studi sul gruppo. E’ autrice di Storie e luoghi del gruppo, Cortina, Milano.
Viale Romagna 58.20133-Milano. Tel-fax ++39-022664216
E-mail :silviricor@uninetcom.it

Psychoanalist (SPI) e Group analist (IAPG). Pastpresident A.P.G. She founded with other colleagues ARGO. She teaches at C.OI.R.A.G. (Milan and Padoa Institut) and she published many researches, in particular Storie e luoghi del gruppo, Cortina, Milano.
Viale Romagna 58.20133-Milano. Tel-fax ++39-022664216
E-mail :silviricor@uninetcom.it

Tutte le pubblicazioni dell'autore su Funzione Gamma / All publications of the author on Funzione Gamma

A group-analytic model to create a personal and social dynamic identity

di | Pubblicato in N.42 - Trauma and Group. Working with homogeneity and differences | Contrassegnato , ,

Abstract A group-analytic model to create a personal and social dynamic identity. Identity needs time to build up, to learn flexibility and adaptability while maintaining a sense of self-consistence,a time difficult to find in contemporary society dominated by expectation of … Continua a leggere

Il modello gruppoanalitico per la costituzione di una identità personale e sociale dinamica

di | Pubblicato in N.42 - Trauma e Gruppo. Lavorare in gruppo con le omogeneità e le differenze | Contrassegnato , ,

Abstract Il modello gruppoanalitico per la costituzione di una identità personale e sociale dinamica. L’identità ha bisogno del tempo per costituirsi, per imparare ad essere flessibile e a trasformarsi, mantenendo un senso di continuità del Sé, un tempo difficile da … Continua a leggere

Resonances and Reflections on the Works of Marinelli, Mellier, and Neri Presented at the “Group and Ritual” Conference

di | Pubblicato in N. 40 - Group and Rite | Contrassegnato , , , ,

Abstract The theme “Group and Ritual” seems of particular significance at this profoundly complex and dramatic historical moment, with the danger of closing into the “private,” provoking a disintegrating and dangerous narcissism. The analytically-led small group can be not only … Continua a leggere

Risonanze e riflessioni sui lavori di Marinelli, Mellier e Neri presentati al Convegno “Gruppo e rito”

di | Pubblicato in N.40 - Gruppo e Rito | Contrassegnato , , , ,

Abstract Il tema Gruppo e Rito mi pare di particolare pregnanza in questo momento storico di profonda complessità con pericoli di chiusura nel proprio “particulare” che stimolano un narcisismo disgregante e pericoloso. Il piccolo gruppo analiticamente condotto non solo può … Continua a leggere

Gruppo a tempo determinato per pazienti cardiopatici

di | Pubblicato in N.10 - Mito, Sogno e Gruppo 2 | Contrassegnato , , , ,

Abstract Una analisi del dispositivo di gruppo, messo in relazione dall’autrice con la composizione omogenea o mista del gruppo, con il contesto e con il limite temporale, descrive una sua funzione specifica nel favorire i processi interni al gruppo di oscillazione … Continua a leggere

Reflection on Foulkes and basic assunts, “Italianiter”

di | Pubblicato in N.3 - Bion and Foulkes | Contrassegnato , , , ,

Abstract The group becomes a place where bygone lacerations are exhibited, and where in the meantime hopefully a remedy will be found. The scars are the concrete evidence of our tormented stories, that show us our limits and those of … Continua a leggere

Dreaming and Thinking in the Group

di | Pubblicato in N.9 - Mith, Dream and Group | Contrassegnato , , , ,

Abstract If we consider the group and the individual as different points of a continuum, the commonly accepted ontological dichotomy between the individual and the group will become obsolete, from the moment that specifically human individuality will be seen in … Continua a leggere

Sognare e pensare di gruppo: la nascita del mito

di | Pubblicato in N.9 - Mito, Sogno e Gruppo | Contrassegnato , , , ,

Abstract Il considerare il gruppo e l’individuo come punti diversi di un continuum permette il superamento di una presunta dicotomia ontologica tra individuo e gruppo, dal momento che l’individualità specificamente umana può essere intesa in termini relazionali così che l’incontro … Continua a leggere

Reflections on supervising groups of HIV positive patients with personality disorders

di | Pubblicato in N.6 - Clinical and training in Homogeneus Group | Contrassegnato , , ,

Abstract This paper is a critical reflection on the supervision of two groups of HIV positive patients with personality disorders for the duration of five years. The patients all suffered from personality disorders of various degrees, and they had became … Continua a leggere

Presentation, Clinical and training in Homogeneus Group

di | Pubblicato in N.6 - Clinical and training in Homogeneus Group | Contrassegnato , ,

An introductory synthesis for this edition of Funzione Gamma Request for dynamic group training in emerging and frontier areas today, is ever more frequent. These areas require interventions targeted at and limited by time; as Giannelli and Zucca write “to … Continua a leggere

Transformational potentials of the peer group

di | Pubblicato in N.1 - Dream and Group | Contrassegnato , ,

Abstract In this paper I would like to examine the transformational potentials that characterise the peer group, in groups of adolescents as well as in groups with members of other ages but in which adolescence is reactualized.

Potenzialità trasformative del gruppo

di | Pubblicato in N.1 - Sogno e Gruppo | Contrassegnato , , ,

Abstract L’autrice intende chiarire anche con un esempio clinico alcuni aspetti del lavoro di gruppo, la sua potenziale efficacia per le patologie adolescenziali in cui spesso la famiglia di origine non è stata in grado di fungere da adeguato contenitore. … Continua a leggere

Riflessioni sulla supervisione di gruppi con pazienti sieropositivi con disturbi di personalità

di | Pubblicato in N.6 - Formazione e clinica nel gruppo terapeutico | Contrassegnato , , , ,

Abstract Sono evidenziate le specificità del gruppo terapeutico per i pazienti sieropositivi e del lavoro che è possibile fare perché il pensiero della morte ridia o dia per la prima volta il senso di sè e del proprio valore come … Continua a leggere

Presentazione, Gruppi omogenei a termine nella formazione e nella clinica medica

di | Pubblicato in N.6 - Formazione e clinica nel gruppo terapeutico | Contrassegnato , ,

Sempre più di frequente le richieste di formazione alle dinamiche gruppali oggi riguardano aree di emergenza e di frontiera, dove sono necessari interventi mirati e limitati nel tempo; come scrivono Giannelli e Zucca “a nuove domande, nuove risposte”. Le istituzioni … Continua a leggere

Ripensando a Foulkes ed agli assunti di base, “italianiter”…

di | Pubblicato in N.3 - Bion e Foulkes | Contrassegnato , , , ,

Abstract L’autrice sottolinea l’influenza degli scritti di Foulkes e Bion nello sviluppo di una cultura gruppale anche in Italia, all’interno della quale si è potuta costituire una rete in cui si è costruita una storia condivisa.

The group: a privileged mirror for the person

di | Pubblicato in N.26 - Sensoriality, corporeity, and sexuality in the group | Contrassegnato , ,

Abstract Following a brief account of the psyche-soma relationship in the West, the relation between Love and Eros in the male/female relationship is analyzed, through to the moment of procreation. How seeking a child, pregnancy and childbirth have complex consequences … Continua a leggere

Presentation, “Sensoriality, corporeity, and sexuality in the group”

di , , | Pubblicato in N.26 - Sensoriality, corporeity, and sexuality in the group

All the articles in this issue are linked by the common vision of an holistic relationship between psyche and soma. According to this shared idea, as Corbella pointed out in her contribution, sensoriality is “defined both as an intrinsic quality … Continua a leggere

Il gruppo: specchio privilegiato per la persona

di | Pubblicato in N.26 - Sensorialità, Corporeità, Sessualità nel Gruppo | Contrassegnato , , ,

Abstract Dopo una sintetica rivisitazione del rapporto psiche-soma nel mondo occidentale, si analizza il rapporto fra Amore ed Eros nella relazione fra uomo e donna, fino a trattare il momento procreativo. Si evidenzia come l’attesa di un figlio, la gravidanza, … Continua a leggere

Presentazione del numero “Sensorialità, Corporeità, Sessualità nel Gruppo”

di , , | Pubblicato in N.26 - Sensorialità, Corporeità, Sessualità nel Gruppo | Contrassegnato , , ,

Condivisa in tutti gli scritti di questo numero di Funzione Gamma è una visione olistica del rapporto psiche e soma  laddove anche la sensorialità, come sostiene Corbella nel suo lavoro viene “ intesa sia come proprium del vivente sia come … Continua a leggere