N.41 - Giornate Romane di Psicoanalisi Multifamiliare 

La funzione paterna in psicoanalisi: il ruolo dell’analista all’interno del setting psicoanalitico multifamiliare

Abstract
In questo lavoro intendo descrivere l’importanza del padre nello sviluppo psichico del bambino, e il suo ruolo di terzo in grado di “allargare” progressivamente il vincolo simbiotico madre-bambino all’alterità. È infatti grazie alla presenza di un terzo che il bambino può iniziare a sviluppare il suo apparato per pensare e in particolare il suo mondo simbolico. Nella seconda parte del lavoro metterò in evidenza come il terapeuta che lavora con i pazienti gravi e le loro famiglie si trovi spesso a dover ricoprire la funzione paterna o di terzo; funzione questa che spesso nelle famiglie “psicotiche” è stata deficitaria o patologica o assente.Infine farò un breve esempio di quanto detto riportando del materiale clinico riguardante un gruppo multifamiliare condotto da me e dal Dottor Comelli, dove ben si evidenzia quanto detto.

Download PDF

Condividi questo articolo