N.38 - Adolescenti, gruppo e nuove rappresentazioni al tempo di internet

Il gruppo di adolescenti: dalle immagini all’immaginario, dal virtuale al cinema

Abstract

Le autrici propongono una riflessione sul gruppo di adolescenti facendo ricorso al linguaggio del cinema. Si parte dal rapporto che il cinema intrattiene con la rappresentazione in modo diverso dai contesti virtuali consentendo, analogamente al sogno, una funzione di legame e trasformazione. Si mostrano attraverso le immagini del cinema alcune differenti funzioni che il gruppo può assumere in adolescenza, in alcuni casi rinforzando dinamiche patologiche di confusione, depersonalizzazione e splitting, in altri ponendosi come prezioso sostegno nel processo di acquisizione identitaria.

download pdf
MargheritaRr

Condividi questo articolo