N.8 - Gruppi per persone portatrici di disabilità intellettive

Il gruppo di Cartallegra

Abstract

Desidero condividere l’esperienza di gruppo, vissuta da giovani portatori di handicap mentale insieme a me, dall’ottobre 1999 al giugno 2001. Spero così di offrire alcuni spunti di riflessione a tutti coloro che, in modi e in ruoli diversi (come professionisti, familiari, amici), si sono già avvicinati al mondo dell’handicap mentale o che hanno intenzione di farlo. Il gruppo, di cui ero la conduttrice, ha avuto luogo una volta alla settimana nel laboratorio di Roma in cui erano inseriti i giovani. Il laboratorio, che in quel periodo era la struttura dell’associazione “Cartallegra Onlus”, ha concluso le attività nel settembre 2001, per mancanza di fondi. In sede preliminare, vorrei spiegare le motivazioni che mi hanno spinto a intraprendere questo lavoro psicologico-clinico. A tale scopo, fornirò, nei primi due paragrafi, alcune brevi informazioni di contesto sul laboratorio e su come è nato il mio contributo professionale, che è stato volontario. I paragrafi successivi sono dedicati rispettivamente alla descrizione dei ragazzi membri del gruppo e del cammino psicologico percorso insieme. Quindi esaminerò il contributo della letteratura specializzata a supporto dell’esperienza psicologico – clinica qui descritta.

Condividi questo articolo