N.42 - Trauma e Gruppo. Lavorare in gruppo con le omogeneità e le differenze

L’indifferenza. Un autismo quotidiano

Abstract

In questo articolo l’autore riflette sul fatto curioso che l’essere umano dall’infanzia si relaziona agli altri, a partire dalla madre, fin dalle prime settimane di vita, ma dopo sembra capace di interrompere quell’impegno con gli altri nel corso della vita e trattarli con indifferenza, e con insensibile disprezzo.

download dell’articolo in pdf

Condividi questo articolo