La pandemia e la terapia online

download dell'intero numero in pdf

pubblicato nel 2021 a cura di Stefania Marinelli, Pietro Roberto Goisis e Silvio A. Merciai

PARTE PRIMA: LA PANDEMIA TRA TEORIA E CLINICA
a cura di Stefania Marinelli

Presentazione. Ospiti e amici della Funzione Gamma, al tempo della distanza. ―Stefania Marinelli
I-1. L’analista e il virus ― Glen O. Gabbard
I-2. Potenzialità o virtualità a rischio della minaccia di morte ― Bernard Duez

PARTE SECONDA: LA QUESTIONE ONLINE. PROBLEMI E OPPORTUNITÀ
a cura di Pietro Roberto Goisis e Silvio A. Merciai

1. COME SIAMO ARRIVATI FIN QUA?
II-1-1. La preistoria, un’esperienza clinica e l’Online Therapy Study Group ― Silvio A. Merciai e Pietro Roberto Goisis
II-1-2. La psicoterapia online prima della pandemia Covid-19 nella letteratura internazionale, con particolare riferimento al mondo nordamericano ― Silvio A. Merciai
II-1-3. Intanto in Italia – Storia della psicoterapia online in Italia prima della pandemia Covid-19 ― Pietro Roberto Goisis, Giorgia Lauro

2. LA PANDEMIA COVID-19: UN ANNO DI ESPERIENZA ONLINE
II-2.1. “Cosa abbiamo imparato”: conversazione con Stefano Bolognini ― Resoconto a cura di Pietro Roberto Goisis e Silvio A. Merciai
II-2-2. La pandemia Covid e la ‘scoperta’ della terapia a distanza nella SPI ― Giorgio Bambini e Maria Ponsi
II-2-3. La carta stampata (dell’) online. I libri vaccino per la pandemia? ― Giovanni Pendenza
II-2-4. “Cogito ergo … Zoom”: il web sulla terapia online ― Massimiliano Di Liborio
II-2-5. La Telepsicologia e la tecnologia che la sottende ― Luigi Di Giuseppe

3. RIFLESSIONI TEORICHE
II-3-1. ‘Una grande opportunità e una grande sfida’: conversazione con Marlene M. Maheu ― Resoconto a cura di Silvio A. Merciai e Pietro Roberto Goisis
II-3-2. Il dibattito sulla terapia online: un fenomeno essenzialmente sociologico ― Paolo Migone
II-3-3. 2021- Psicologia nello spazio ― Ada Moscarella
II-3-4. (Di)stanza di terapia. Comunicazione in remoto e processo psicoanalitico ―Luca Nicoli
II-3-5. La terapia online: setting e corporeità ― Beatrice Cannella e Silvio A. Merciai
II-3-6. Nella stanza online ― Pietro Roberto Goisis

4. L’ESPERIENZA CLINICA
II-4-1. Psichiatria a distanza. Aspetti clinici e deontologici ― Cristina Carra
II-4-2. Attraversando il male oscuro: l’online nel trattamento di blocchi somato-psichici ― Sergio Anastasia
II-4-3. Il ‘Perturbante’ contatto col virtuale: dall’emergenza Sars-Covid-19 alla pratica di tutti i giorni ― Sergio Anastasia e Angelo Moroni
II-4-4. Analisti disconnessi. Online con i bambini ― Elena Molinari
II-4-5. “La richiesta di un futuro”: l’adolescente e la psicoanalisi a distanza ― Niccolò Gozzi, Valeria Gristina, Fabrizio Rocchetto, Francesca Tranquilli e Valentina Trombacco
II-4-6. Cosa è accaduto al lavoro di gruppo? ― Silvia Corbella
II-4-7. Uno Zoom sui gruppi di psicoanalisi multifamiliare: il passaggio dalla presenza all’online ― Andrea Narracci, Sara Bartolucci e Filippo Maria Moscati

5. DALL’ALTRA PARTE DELLO SCHERMO
II-5-1. “Because you’re mine I walk online” ― Yitzi Katz
II-5-2. Dagli occhi del paziente ― Sara Versace
II-5-3. Vivere l’esperienza della terapia online come paziente ― Maria Elena Testi
II-5-4. Niente virus nella stanza di Zoom: la psicoterapia di gruppo online è un vaccino?― Tiberia de Matteis

Il nostro Book fotografico. Immagini dai setting ― Angelo Moroni e Pietro Roberto Goisis

POSTFAZIONE: Uno sguardo tra le reti ― Pietro Roberto Goisis e Silvio A. Merciai