N.25 - Gruppo e Migrazioni

Il tema della nostalgia lungo il filo dei sogni

Abstract

Il nostro articolo riguarda il percorso di una giovane migrante in un gruppo di psicoterapia tenuto presso un’ istituzione pubblica, un Centro di Salute Mentale. Lungo il filo dei sogni , con la partecipazione empatica del gruppo e delle dottoresse, la giovane donna puo’ affrontare emozioni forti come la nostalgia, il dolore, il difficile rapporto con la propria madre,con la propria terra d’origine.Emozioni che senza le parole del gruppo avrebbero costituito un nucleo condensato di angoscia (claustrofobica) e di terrore.

Io ho lavorato come aiuto psichiatra di un C. S. M. fino al febbraio scorso. Sono inoltre membro associato della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica.

Condividi questo articolo