N.33 - Memoria del futuro

L’ultimo Bion

Abstract

Nel febbraio del ’68, più che settantenne, Bion si trasferì in California e vi lavorò per un decennio fino a poco prima della morte. Solo ora cominciamo a conoscere quest’ultimo periodo di Bion. Esso corrisponde ad una profonda evoluzione teorica che fa ruotare intorno al concetto dell’esperienza di O l’intera teoria e la tecnica della psicoanalisi.  I ricordi dei suoi pazienti americani, Grotstein (2007) e Gooch (Culbert-Koehn, 2011) ci fanno incontrare Bion al lavoro nella stanza di analisi e conoscere così la sua tecnica “disciplinata e concentrata”.

download pdf
it-ciocca

Condividi questo articolo