N.47 - Polifonia del corpo in psicoanalisi. Il corpo nella ricerca psicoanalitica. Nuove patologie e clinica psicoanalitica

Gruppo a mediazione corporea per adolescenti che soffrono di obesità. Contenimento terapeutico al momento della perdita di peso

Abstract

La riflessione è centrata sull’utilità di un approccio psicoanalitico corporeo di gruppo, come una delle modalità di presa in carico dell’obesità nel momento della fase adolescente. In effetti, il gruppo a mediazione terapeutica può essere un supporto di contenimento per le adolescenti che soffrono di obesità, al momento della “perdita di peso”, nel quale presentano una carenza di transizionalità, di contenitore psichico, che si traduce in un’immagine inconscia del corpo turbolenta. Attraverso questo articolo metteremo in luce la dimensione psichica e somatica di queste ragazze che perdono peso e, di pari passo, le sfide sia individuali sia di gruppo, che si sviluppano all’interno di un atelier estetico a mediazione corporea. Tali sfide hanno simultaneamente un impatto formale sull’involucro psichico individuale e gruppale.

scarica il pdf 

Condividi questo articolo